Duecento!

duecento - il blog del dottormic-

E sono 200.
Valentina, che si occupa della veste grafica e della pubblicazione di tutto quello che scrivo, mi ha fatto notare che siamo arrivati all’articolo numero 200.

Ogni volta che vedo questi numeri mi viene in mente la domanda che mia sorella mi fa ogni tanto: ma dove trovi i contenuti per scrivere gli articoli ogni settimana? Io rispondo con un’altra domanda: di cosa parli con tuo marito, con la mamma, con altri parenti, con gli amici e con tutte le persone con le quali vieni in contatto ogni giorno?

Perché da quando ho iniziato a scrivere ho pensato di riportare sugli articoli niente di più e niente di meno di quello che sono abituato a dire con tutte le persone che mi circondano.
Una specie di chiacchiera continua e potenzialmente infinita. Certo, come tutte le chiacchiere tra amici, può essere leggera, ironica, magari fine a sé stessa oppure terribilmente seria e impegnata. non mi è mai capitato di non sapere cosa dire in una conversazione tra amici o colleghi o conoscenti. A volte riporto degli spunti che mi vengono in mente durante la giornata oppure discorsi fatti da amici o tra colleghi.
A volte sono proprio i pazienti che mi offrono spunti di riflessione.

Basta sapere ascoltare, masticare e poi rimettere nero su bianco il pensiero.
Ci sono poi momenti in cui effettivamente non mi viene in mente nulla e allora ricorro alla soluzione più semplice…non scrivo l’articolo.

Ovviamente Valentina se ne accorge ma ormai anche lei è abituata al fatto che le chiacchiere non mi piacciono solo quando sono inutili e quindi, armata di pazienza, aspetta la prossima idea…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.