IL SENSO DEL RESTITUIRE

il senso del restituire - il blog del dottormic -

Siamo consapevoli di essere fortunati.

Ormai da 20 anni abbiamo la possibilità di lavorare per costruire il nostro sogno. Quando vedo il logo di 1SorrisoXTutti penso sempre a cosa significa per me e per le persone che condividono i nostri valori e tutto il nostro progetto di salute. Penso alla forza che abbiamo avuto per affrontare le buone e le cattive situazioni e penso alla enorme fiducia che le persone negli anni ci hanno concesso permettendoci di realizzare tutto quello che avevamo sognato e progettato.

Oggi, insieme alla consapevolezza di quello che abbiamo avuto, abbiamo anche la consapevolezza di quello che abbiamo dato sempre. Tutte le rinunce, il tempo, l’energia, la fatica che abbiamo consumato lungo il cammino all’interno dello studio.
Eppure, tanti di noi si sentono ancora inadeguati, sentono di avere ancora qualcosa da dare, da restituire. Cerco in questa occasione di chiarire cosa è per N.O.I. il senso del restituire, del ricambiare o meglio di riconsegnare qualcosa che si è ricevuto in dono.

Scopriamo che non ci basta quello che facciamo in studio e scopriamo che molti di noi cercano, fuori dallo studio, un’occasione, un impegno per continuare l’opera di restituzione delle fortune ricevute. Ognuno di noi conosce e sostiene una associazione, un gruppo un ente che si occupa degli altri perchè c’è sempre qualcuno o qualcosa che ha bisogno di un sostegno, che ha bisogno di Noi.

In queste settimane le persone dello studio presenteranno un’associazione un gruppo o un ente che si dedica agli altri o a qualcosa di socialmente utile e, in pieno spirito di condivisione, chiederanno il vostro sostegno.
Se anche voi credete in uno dei progetti presentati, prendete nota, informativi e sosteneteli. Perché tutti abbiamo bisogno dell’aiuto di qualcun altro ma soprattutto tutti abbiamo bisogno di restituire per sentirci ancora più parte di questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.