Corriamo a Leggere

corriamo a leggere - il blog del dottormic -

Domenica 7 aprile sarà la giornata in cui si correrà la Maratona di Milano, una gara importante che permette a corridori professionisti di misurarsi tra loro, a corridori amatoriali di misurarsi con se stessi e a squadre di corridori (della domenica ma non solo) di stare insieme e di condividere momenti importanti. Noi in studio abbiamo deciso di partecipare per il secondo anno di fila e di condividere questa giornata con una associazione che, come molti sanno, abbiamo imparato a conoscere molto bene.

Genitori si diventa partecipa alla maratona con 11 staffette composte da genitori adottivi e amici con l’iniziativa Corriamo a Leggere un progetto per creare uno spazio dedicato alla lettura e per comprare libri adeguati ai bambini e per favorire lo sviluppo di competenze cognitive e sociali. Lo spazio sarà creato e gestito nello spirito del book sharing sperimentato con successo in molti paesi.

È una iniziativa importante che noi in studio sosteniamo e in cui crediamo. Abbiamo iscritto una nostra squadra alla gara, la squadra di 1SorrisoXTutti formata da quattro persone che lo studio conosce bene.
Ci sarà Valeria, la nostra segretaria di back office che correrà una frazione della staffetta e scambierà il testimone con suo marito Beppe, vero corridore. Ci sarà anche Massimiliano detto Max in rappresentanza di tutti i pazienti dello studio e ci sarà anche Angelo, grande e storico collaboratore odontotecnico dello studio oltre che corridore amatoriale di tutto rispetto. Tutti insieme per condividere una bella iniziativa e per rappresentare la nostra volontà di sostenere tutte le attività in cui le parole sono importanti.

L’iniziativa corriamo a leggere ci fa subito pensare a quanto sia importante la parola nella vita delle persone e a come possano i libri aiutare i bambini nella loro crescita.

Voi potete decidere di correre a leggere quello che volete ma prendetevi 5 minuti per correre a leggere a questo link  e se volete e potete, sostenete l’associazione.
N.O.I. lo facciamo, ci piace e siamo più felici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.