IL RACCONTO DI HALLOWEEN

il racconto di halloween - il blog del dottormic -

Attenzione a tutti i pazienti! Sta arrivando Halloween!
In questa settimana andare dal dentista sarà ancora più spaventoso del solito. La vostra paura aumenterà fino a farvi rabbrividire.

Verrete sdraiati su una poltrona in un luogo pieno di macchinari sconosciuti. Illuminati da una lampada accecante sarete costretti ad aprire la bocca davanti ad una persona che indossa una divisa e una mascherina, probabilmente per non farsi riconoscere. Al suo fianco un’altra persona infilerà una o due cannette nella vostra bocca per aspirare tutta la saliva che possedete. Nel migliore dei casi subirete un trattamento con strumenti ad ultrasuoni in grado di grattare le superfici dei vostri denti scoprendo in alcune circostanze colletti molto sensibili al freddo o al caldo. Le vostre gengive verranno ispezionate una ad una con sonde metalliche per scoprire eventuali tasche che potrebbero presentare segni di sanguinamento.

Perché il sangue ad Halloween non deve mai mancare.

Nel caso poi venissero scoperti segni di carie allora sarete sottoposti a terapia mediante iniezione di sostanze anestetizzanti, inserimento di fogli di gomma in bocca, trapani a turbina, laser ad erbio, laser a diodo, scansione ottica, irradiazione con raggi X, mordenzatura delle superfici, asportazione di tessuto infetto. Oppure se la persona che sta di fronte a voi lo decide potreste subire l’estrazione di alcuni denti, meglio se del giudizio, oppure potreste dovervi sottoporre all’inserimento, all’interno del vostro osso, di viti in titanio dopo essere stati tagliati con bisturi affilatissimi. Oppure ancora sarete costretti a portare per mesi apparecchiature di metallo e plastica inserite nella vostra bocca e incollate ai denti.

Riuscite ad immaginare qualcosa di più spaventoso di questo?
A N.O.I. questa festa ci fa un baffo…messa in questo modo sembra davvero un racconto dell’orrore.
Eppure è grossomodo quello che succede ogni giorno, ma solo in questo periodo lo raccontiamo in maniera così dettagliata e vedendolo da un punto di vista decisamente diverso. Sicuramente non è vero nulla e si tratta solo di immaginazione di chi in fondo dal dentista ci è stato poco e ha bisogno dell’ennesima scusa per non andarci.

Halloween è solo una scusa per fare una festa in più e far spendere qualche soldo inutilmente. Nulla di tutto quello che ho raccontato è vero…forse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.