L’intervista. Sappiamo cosa vogliono i pazienti?

l'intervista - il blog del dottormic-

Ho fatto due semplici domande a qualche persona che pensa di andare da un dentista.
Non ho cambiato una singola parola e non ho aggiunto commenti.

COME VORRESTI CHE FOSSE IL TUO DENTISTA?

  • Vorrei che mettesse chiarezza nella spiegazione dei lavori che mi deve fare. I giorni seguenti mi accorgo che non ho problemi con il lavoro che mi ha fatto.
  • Che sia rassicurante e quando si rivolge a me è in grado di farmi sparire le paure per una determinata cosa. Che mi proponga varie alternative per la cura senza farmi pensare che non c’è nulla o poco da fare per la mia situazione
  • Che sia meticoloso e scrupoloso che non lascia nulla al caso o che non lascia niente di intentato. Se c’è qualcosa da fare voglio che me lo dica e che lo faccia
  • Che sia simpatico e con i piedi per terra e sia educato nei modi, che sia meno professionale e comunque professionale, che non sia troppo impostato e schematico ma sappia parlare la mia lingua con dei termini comprensibili e non scientifici o medici
  • Che sia disponibile e che sia disposto a spiegare la stessa cosa per più volte
  • Che faccia scelte di cure alla mia portata economica

SE DOVESSI INCONTRARE UN DENTISTA CHE HA TUTTE QUESTE CARATTERISTICHE, COME TI SENTIRESTI?

  • Se fosse chiaro nella spiegazione mi sentirei più tranquilla, con meno dubbi e più determinata nel farmi fare le cure necessarie
  • Se fosse rassicurante proponendo tutte le alternative avrei più fiducia perché ti sembrerebbe di partire con il piede giusto
  • Se fosse meticoloso e scrupoloso mi sentirei rassicurata e capirei di essere nelle mani giuste
  • Se fosse simpatico mi sentirei a mio agio e quindi oserei chiedere più informazioni
  • Se fosse disponibile a spiegare le cose più volte mi permetterebbe di avere la sicurezza di avere capito la cura senza più dubbi
  • Se facesse le scelte giuste per la mia capacità economica mi farebbe riflettere sul fatto che è una spesa che posso sostenere e so che potrei portare a termine il lavoro che mi propone

E voi come vorreste che fosse?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.