Accompagnare è volersi bene – parte 1

accompagnare è volersi bene - il blog del dottorimic-

Gli studi ci dicono che almeno un milione di anziani in Italia si nutre poco e male rischiando una vera e propria malnutrizione. Sicuramente alcuni problemi riguardano l’aspetto economico e purtroppo, per questo aspetto, N.O.I. possiamo fare poco.

Al contrario sappiamo che sono veramente molti gli over 65 che hanno problemi orali trascurati che incidono pesantemente sulla possibilità di alimentarsi in modo corretto. Due milioni di anziani hanno problemi di masticazione e ben otto milioni non si sono fatti visitare dal dentista nell’ultimo anno.

A questo aspetto si deve aggiungere il fatto molto importante che anche solo un mese di dieta povera per un anziano, aumenta del 25% la probabilità di ricovero in ospedale e accresce la mortalità.

Di fronte a questi dati è impossibile rimanere indifferenti e così ho pensato che la nostra iniziativa Vogliamoci bene potesse venire in aiuto a questa situazione. Chi ci ha seguito sul blog e su internet, per qualche mese, ha letto di come la salute passi dalla consapevolezza di volersi bene e dalla volontà di agire in maniera corretta per migliorare costantemente la propria salute non ammalandosi per migliorare in definitiva la propria vita.

A questo punto, se veramente siete riusciti a comprendere il valore del concetto vogliamoci bene, quello che vi chiedo è di pensare a voler bene non solo a voi stessi ma anche alle persone più fragili che vi circondano.
Le persone più fragili sono oggi le persone anziane, voler bene a loro significa anche pensare alla loro salute, significa aiutarle a non arrendersi di fronte alla possibilità di migliorare il loro stato di salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.