La Newsletter: utile o invadente?

La newsletter: utile o invadente - il blog del dottormic -

In questi giorni stiamo revisionando tutti i nostri archivi. Abbiamo collezionato nel tempo tanti, anzi tantissimi indirizzi email dei nostri pazienti e di tutti coloro che hanno comunicato con N.O.I. in questi anni.

Dalle prossime settimane ricominceremo l’invio della Newsletter mensile; un modo per fare un po’ il punto della situazione inserendo al suo interno alcuni degli articoli che parlano di quelli che pensiamo essere gli argomenti più interessanti. Ma proprio pensando a come organizzare la spedizione mi è venuto un dubbio, anzi tre dubbi di cui vi voglio parlare:

  1. Vuoi continuare a stare con N.O.I.? A me interessa veramente che tu voglia continuare a frequentare i nostri siti Social e che tu sia interessato ai temi che sviluppiamo. Forse nemmeno ti ricordi di quando ci hai dato il tuo indirizzo email e può darsi che, mentre un tempo ti interessava, oggi non ti piace più ricevere comunicazione da parte nostra. Bene, faccelo sapere! Nessuna spiegazione dovuta ovviamente, ho solo la necessità di sapere che non sto invadendo lo spazio di nessuno  con la mia Newsletter. Comunicare non vuol dire rubare tempo e attenzione a chi non vuole darmela. Rispetto prima di tutto. Se vuoi continuare a stare con noi, ti ringrazio anticipatamente e mi piacerebbe che mi facessi sapere se ti piace quello che scrivo.
  2. Mi piacerebbe che ti piacesse veramente: come ho scritto di recente vi prego di non privarmi dei feedback, fatemi sapere se vi interessa quello che scrivo. Se non vi interessa, ditemi quello che vi piace o di cosa volete parlare: sarà fatto!
  3. Devi fare una scelta consapevole: nella prossima Newsletter vi chiederò di fare una scelta. Sta a voi scegliere per cui ci saranno due pulsanti per scegliere se volete continuare a stare con N.O.I. Cliccate SI e continuerete a ricevere informazioni, storie ed emozioni che nascono dalla nostra professione e dal contatto quotidiano con le persone del nostro studio. Cliccate NO e assolutamente non vi disturberemo più fino a quando non sarete voi a chiedercelo.

La Newsletter è per voi, deve essere un regalo e deve essere utile, vi aspetto…

C'è un commento su “La Newsletter: utile o invadente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.